Il nuovo Dipartimento

Il Dipartimento di Ingegneria Elettrica e delle Tecnologie dell'Informazione è attivo dal 1 gennaio 2013.
Le tematiche di interesse del Dipartimento sono:

  • Analisi Numerica
  • Automatica
  • Bioingegneria Elettronica ed Informatica
  • Campi elettromagnetici
  • Convertitori, macchine ed azionamenti elettrici
  • Elettronica
  • Elettrotecnica
  • Informatica
  • Misure Elettriche ed Elettroniche
  • Ricerca Operativa
  • Sistemi di Elaborazione delle Informazioni
  • Sistemi Elettrici per l'Energia
  • Telecomunicazioni

Nell'ambito delle tematiche d'interesse, il Dipartimento favorisce la valorizzazione delle attività di ricerca curando la finalizzazione a specifici domini applicativi di interesse di sviluppo del territorio, di interesse industriale e sociale, grazie alle possibilità offerte dall'integrazione delle competenze presenti nel Dipartimento e dall'alto livello di qualificazione della ricerca a livello internazionale, della didattica e delle collaborazioni con il sistema produttivo. In tale ottica le attività del Dipartimento, pienamente centrate nell’area dell’Ingegneria Industriale e dell’Informazione, sono aperte alla collaborazione con altri settori scientifico-disciplinari che apportino competenze coerenti con tale progetto culturale e con le attività di ricerca in esso sviluppate.

I domini applicativi di interesse del sono:

APPLICAZIONI INDUSTRIALI

  • Sistemi per applicazioni industriali (es. aerospaziali, di automotive, trasporti, logistica, produzione energia, medico ecc.)
  • Sistemi embedded
  • Sistemi intelligenti per il trasporto e la logistica
  • Robotica e sistemi intelligenti
  • Sistemi di interfacciamento e di interazione uomo- macchina (industriali,controllo, domotica)
  • Certificazione, qualificazione e collaudo di sistemi
  • Controllo remoto di sistemi industriali
  • Strumenti di supporto alla progettazione (realtà virtuale, simulazione, etc.)
  • Sistemi diagnostici non invasivi
  • Analisi e verifica della compatibilità elettromagnetica

AMBIENTE E INFRASTRUTTURE CRITICHE

  • Strumenti e dispositivi per il monitoraggio ambientale
  • Homeland security
  • Strumenti e dispositivi per monitoraggio di infrastrutture 
  • Sistemi e tecniche per il controllo ambientale su larga scala
  • Telerilevamento e diagnostica non invasiva
  • Sistemi Informativi territoriali, GIS, localizzazione e georeferenziazione
  • Green Technology 
  • Monitoraggio e verifica dei livelli dei campi elettromagnetici

INFRASTRUTTURE PER RETI ENERGETICHE, INFORMATICHE e di TELECOMUNICAZIONE

  • Gestione e dimensionamento di impianti e sistemi
  • Analisi, progettazione e controllo di sistemi di reti di trasmissione ad alta tecnologia, generazione distribuita e smart grid, sistemi fotovoltaici, microreti intelligenti e sistemi SOA orientati al libero mercato dell'energia
  • Infrastrutture e Tecniche innovative per la pianificazione e la gestione energetica dei sistemi elettrici di produzione, trasmissione, distribuzione e utilizzazione
  • Efficienza e risparmio energetico nei sistemi di conversione e negli usi finali dell’energia
  • Metodologie, Infrastrutture, Sistemi ed Applicazioni di Rete 
  • Sistemi per il Web e Cloud Computing, Data Center.
  • Sistemi di trasmissione per propagazione guidata e libera.
  • Analisi, dimensionamento e progettazione di reti di telecomunicazioni per la erogazione di servizi a larga banda in modalità fissa e mobile.
  • Power Quality delle reti d'energia e della QoS delle reti telematiche

PROGETTAZIONE E GESTIONE DI SERVIZI PER LA SOCIETA’ PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E IMPRESE

  • Sistemi e servizi di supporto alla gestione della conoscenza, dei processi e delle infrastrutture della pubblica amministrazione e delle imprese
  • Social network
  • Sistemi di supporto alle gestione di sistemi economici e di supporto alle decisioni 
  • Sistemi Grafici, trattamento del linguaggio naturale e Multimediali, TV, Cinema e nuovi media digitali


APPLICAZIONI IN CAMPO SANITARIO MEDICO E BIOLOGICO

  • Tecnologie e modelli di gestione per le strutture sanitarie
  • Tecnologie e apparati per applicazioni biologiche e mediche
  • Management e organizzazione sanitaria e sociale 
  • Strumentazione, dispostivi e tecnologie per la medicina e la inclusione sociale
  • Sistemi informativi sanitari
  • Bioinformatica
  • Applicazioni diagnostiche e terapeutiche dei Campi Elettromagnetici
  • Sicurezza elettrica di impianti e apparecchiature elettromedicali

I Corsi di Studio del DIETI sono: 

Corsi di Laurea Triennale

  • Ingegneria dell'Automazione
  • Ingegneria Biomedica
  • Ingegneria Elettrica
  • Ingegneria Elettronica
  • Ingegneria Informatica
  • Informatica
  • Ingegneria delle Telecomunicazioni

Corsi di Laurea Magistrale

  • Ingegneria dell'Automazione
  • Ingegneria Biomedica
  • Ingegneria Elettrica
  • Ingegneria Elettronica
  • Ingegneria Informatica
  • Informatica
  • Ingegneria delle Telecomunicazioni

I Corsi di dottorato del DIETI sono:

  • Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettrica
  • Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni
  • Dottorato di Ricerca in Ingegneria Informatica ed Automatica

Al Dipartimento afferiscono 125 Docenti e 33 Amministrativi e Tecnici, oltre a 50 tra assegnasti collaboratori, e dottori di ricerca.

Il Dipartimento intende armonizzare ed integrare, in una logica multidisciplinare e con riferimento ai domini applicativi di proprio interesse, le specifiche competenze degli afferenti al fine di perseguire i seguenti obiettivi primari:

  • promuovere, sviluppare e valorizzare le attività di ricerca sia teoriche che applicative, favorendo l’interdisciplinarietà nell’attività di ricerca e nei progetti;
  • promuovere la collaborazione scientifica in ambito nazionale e internazionale;
  • favorire il trasferimento tecnologico e dell’innovazione, anche attraverso la certificazione di servizi, componenti e sistemi, lo sviluppo di tecniche e modelli per la progettazione e gestione di reti, servizi e processi e la valorizzazione economica dei risultati della ricerca;
  • promuovere, organizzare e sostenere le attività didattiche e formative di ogni tipo e livello negli ambiti disciplinari e nelle aree scientifico‐culturali di propria pertinenza.

Nel perseguimento di tali finalità, il Dipartimento impronta la propria azione ai seguenti principi:

  • garantire la salvaguardia dell’identità culturale dei settori scientifico‐disciplinari, riconoscendo come patrimonio insostituibile la varietà delle competenze e favorendo in modo continuo e premiante l’aggregazione delle stesse;
  • operare sulla base di una chiara visione e ben precisa missione, prescindendo da elementi contingenti, privilegiando un disegno della struttura ancorato preferenzialmente alle dinamiche di sviluppo dei saperi in ambito internazionale;
  • valorizzare le iniziative dei giovani ricercatori, anche con finanziamenti per la ricerca di base;
  • valorizzare le qualificate professionalità tecniche ed amministrative;
  • praticare costantemente l’autovalutazione nell’attribuzione delle risorse;
  • valorizzare il patrimonio dei laboratori, prevedendo ragionevoli piani di manutenzione e sviluppo di breve e di medio termine;
  • organizzare in modo chiaro ed efficiente la gestione ed il funzionamento del Dipartimento, utilizzando nel modo più ampio l’autonomia organizzativa e gestionale;
  • promuovere le azioni miranti all’acquisizione di finanziamenti esterni, al potenziamento dei rapporti con imprese ed alla costituzione di spin‐off.